Il Sale Marino e le sue proprietà di bellezza

Un valido alleato di bellezza in primavera? Il SALE

Sale MarinoIl sale infatti ha la fantastica capacità di attrarre in superficie dell’epidermide i liquidi che ristagnano e svolgere un’azione combinata drenante e idratante sui tessuti cutanei.
Il SALE MARINO essiccato a mano e arricchito con OLII VEGETALI come jojoba, oliva, mandorle dolci, argan, é ottimo per fare un delicato e piacevole massaggio scrub su tutto il corpo!

Ma sapevate quanti tipi diversi di sale possiamo utilizzare, ognuno con specifiche caratteristiche, per tutte le nostre esigenze. A seguire una breve descrizione.

– Sale Viola: indiano, usato nella medicina Ajuverdica per le sue proprietà terapeutiche e digestive, ricco di composti dello zolfo che ne conferiscono un odore che ricorda l’uovo.

– Sale Blu di Persia: è ricco di potassio e magnesio ed ha effetti rigeneranti e illuminanti. Il potassio rilassa i nervi e i muscoli mantenendo un’ottima circolazione sanguigna

– Il sale Rosa dell’Himalaya è un sale puro, raccolto a mano dalle pietre che si trovano nelle profondità delle incontaminate montagne dell’Himalaya, possiede 84 elementi fra oligominerali, minerali e metalli. E’ conosciuto per le sue proprietà curative, stimola la circolazione, abbassa la pressione sanguigna e rimuove le tossine

– Il sale Marino Rosso Alaea Rouge Hawaiano era usato in antichità dagli sciamani per i loro rituali di purificazione dell’organismo e per le cerimonie di benedizione, contiene un’alta percentuale di ferro ed elementi nobili. La red Alaea viene assorbita facilmente dalla pelle e ha un effetto detossinante ed esfoliante se abbinata a scrub e maschere

– Il sale Marino Nero Hiwa Black Lava è un sale marino integrale estratto dalle acque dell’Oceano Pacifico e lavorato artigianalmente. In fase di essiccazione, viene mescolato alla lava vulcanica e al carbone vegetale e poi arricchito di sali minerali, è perfetto per uno scrub per eliminare le tossine

– Il sale Verde hawaiano è ricco di potassio, calcio e magnesio, si presenta in grani tondi, tonica e defatica

– Il sale del Mar Morto è ricchissimo di oligoelementi, quali magnesio, ferro, iodio e potassio che rinforzano la pelle, stimolano il metabolismo e la rendono levigata. Purifica, drena ed è anti cellulite

– Il sale Bianco di Bali è ricco di magnesio, calcio, ferro, potassio e zinco, ha proprietà purificanti e addolcenti, ha la forma di piccole piramidi

– Il sale Rosso della Polinesia è invece ricco di ferro, ha proprietà rinfrescanti e riequilibranti

Quindi, dopo questa esposizione, perché non rilassarsi con il SALE MARINO e le sue fantastiche proprietà!

Lascia un commento